domenica 25 settembre 2016

Giocolieri di parole 5

Venne poi il turno del lipogramma, componimento letterario dal quale è totalmente bandita una lettera dell’alfabeto. Siamo partiti da un breve testo che poi è stato riscritto dribblando ogni parola con la vocale bandita (in questo caso la e).

Non era alta, ma lo sembrava, tanto la sua esile figura era ardita e slanciata. Era mora, ma si indovinava che di giorno la sua pelle doveva avere quel bel riflesso ambrato delle andaluse e delle romane. Anche il suo minuscolo piede era andaluso, perché era insieme costretto e a suo agio nella graziosa scarpina. Danzava, piroettava, volteggiava su un vecchio tappeto persiano, steso negligentemente ai suoi piedi; e ogni volta che roteando il suo volto radioso passava davanti a qualcuno, i suoi grandi occhi neri gettavano un lampo.
da Notre-Dame de Paris di Victor Hugo



***

Non appariva alta, ma ciò ingannava, tanto la sua smilza figura spiccava ardita, slanciata. Dotata di chioma mora, si indovinava un incarnato arricchito di giorno dalla graziosa sfumatura ambrata tipica di popoli natii di Andalusia o di Roma. In più, il suo minuscolo arto basso appariva andaluso: infatti, s'intuiva ingabbiato (alla pari a suo agio), infilato in una graziosa scarpina. Danzava, girava vorticosa, s'ondulava su un arcaico arazzo iraniano adagiato al suolo, buttato con distacco sotto alla fanciulla; ogni qual volta i vortici danzanti portavano il suo volto radioso davanti a qualcuno, i suoi grandi occhi oscuri mandavano un lampo.

Nessun commento:

Posta un commento