venerdì 25 marzo 2016

Giocolieri di parole 2

Qualche sera fa ho scoperto l'esistenza del tautogramma, composizione le cui parole iniziano con la medesima lettera. Eccone un esperimento.

***
Margaret Molloy morì un mattino di marzo. Mancavano molti minuti a mezzogiorno. Miagolavano i mici di Michael, misantropo mitteleuropeo che di mestiere era minatore e che mormorava minaccioso, meditando sulla morte di Margaret.
Michael era migrato dalla Moravia un martedì di un maggio non molto mite. Si era mosso con mestizia, mescolato a una macilenta moltitudine di meschini mangiapatate. Non mirava alla misericordia, ma al mare. Mirava a mostrare che egli, magro mendicante, avrebbe macinato miglia marittime a migliaia per poter mangiare a manbassa mitili e minestre. Oppure sarebbe morto nel mentre.
Michael meditava, ma Margaret - nel suo miglior momento - era stata menata nei meandri della malattia come un mulatto è menato dalle muse della musica.
- Oh Margaret mia! - mormorava - Oh maledetta morte di merda!

Nessun commento:

Posta un commento